Salve a tutti e bentornati al 55° appuntamento di “Judge!”, la rubrica-indovinello!

Come funziona? Vi proporremo una situazione più o meno insolita che potrebbe capitare in una partita di Magic: the Gathering (su Arena, Online o in cartaceo non importa). La sfida è provare a “risolvere” lo scenario nel modo corretto, dimostrando la vostra conoscenza delle regole e delle interazioni del nostro gioco di carte preferito.

Siete pronti? Ecco lo scenario di oggi:

Un bel giorno ci svegliamo e decidiamo di montare un mazzo che abbia Jegantha, the Wellspring (Jegantha, la Sorgente) come compagna.

DOMANDA
Quali fra queste carte potremo includere nel nostro mazzo?

1) Collision // Colossus (Collisione // Colosso)

2) Beanstalk Giant (Gigante dei Fagioli)

3) Senate Griffin (Grifone del Senato)

4) Wildest Dreams (Sogni Più Sfrenati)

5) Egon, God of Death

6) Farm // Market (Raccolto // Mercato)

SOLUZIONI

Spoiler
1) Sì. Eccezion fatta per quando si trova in pila, le caratteristiche di una carta split sono quelle di entrambe le sue metà combinate (regola 708.4). Nel caso di Collisione // Colosso, il costo di mana risulterà di un mana generico, uno ibrido rosso/verde, uno rosso e uno verde. Il mana ibrido è considerato diverso rispetto ai mana dei singoli colori.
2) Sì. Come per le carte split, anche la parte avventura delle omonime carte viene considerata solo se questa si trova in pila. In tutte le altre zone e in tutti gli altri momenti, le uniche caratteristiche che vanno considerate sono quelle della parte “principale” (regola 715.4).
3) No.
4) No. Gli effetti come quello di Jegantha che “controllano” singolarmente i simboli nel costo di mana di una carta considerano anche i simboli di mana generico (regola 708.4b).
5) Sì. Come nelle risposte 1 e 2, le caratteristiche delle carte bifronte modali che non si trovano in pila o sul campo di battaglia corrisponderanno a quelle del lato frontale (regola 711.4a).
6) No. Come spiegato nelle risposte 1 e 4, il costo combinato risulterà avere due volte il simbolo dei 2 mana generici, quindi la carta non potrà essere inserita nel mazzo di Jegantha.

Rivelate le soluzioni dello scorso episodio: “Judge!” 54 – Dio delle Trollate

Proponici un quesito: se lo riterremo adatto, ne trarremo ispirazione per uno dei prossimi episodi!

Buon gioco a tutti e alla prossima!