What’s the Pick? – Forgotten Realms #2

What’s the Pick? – Forgotten Realms #2

Benvenuti a “What’s the Pick?” Forgotten Realms!

In questa rubrica analizziamo ogni settimana la prima scelta (“pick 1”) della prima busta (“pack 1”) di un booster draft, generalmente dell’espansione più recente. La nostra analisi si basa sul draft contro umani (non bot).

Qui sotto troverete le carte della busta di oggi e un sondaggio nel quale potrete selezionare la vostra prima scelta. Più in basso ci sono anche le nostre analisi (potete leggerle a piacimento prima o dopo aver votato), a cura di Giovanni Colombi dell’Ambush Party, Marco Much di Ancestral Magic e Riccardo “Moongoblin” Ceridono dallo staff di Clepshydra.it.

Una volta risposto al sondaggio potrete confrontare la vostra scelta con quelle degli altri utenti e leggere le analisi per controllare che non vi sia sfuggito nulla! Ricordate: capire quali sono le scelte migliori e i motivi dietro alla selezione di una carta vi aiuterà a costruire mazzi migliori! Allora partiamo: What’s the Pick?

Pack 1, Pick 1 (AFR)

QUAL È IL TUO PICK?

Le Nostre Analisi

Giovanni Colombi – Ambush Party

Il pacchetto di oggi ci propone Drizzt Do’Urden che se ho capito bene è il protagonista delle storie ambientate nei Forgottem Realms. E’ anche il protagonista di questo pacchetto?

Beh, un 3/3 Double Strike che può crescere sarebbe già una carta interessante, ma Drizzt è seguito dal suo prode destriero, la pantera Guenhwyvar, un 4/1 con trample. In sostanza abbiamo un potenziale di 10 danni per 5 mana. Inoltre se il micione muore, Drizzt prende un segnalino +1/+1. Lo stesso accade se muore una qualsiasi creatura con forza maggiore di quella dell’elfo. Mmmh, l’asticella è piusttosto alta, una delle altre carte del pacchetto riuscirà a superarla?

Ray of Enfeeblement non è mai first pick, ma la cito perché è molto utile, anche se l’avversario non gioca bianco. Funziona bene con le creature con Deathtouch e ci fa vincere un sacco di combattimenti per un solo mana.

Kalain, Reclusive Painter è molto buona. Se riusciamo a giocarla al secondo turno e al terzo turno abbiamo un drop a 4 da giocare potenziato l’avversario è nei guai. Ho notato che i miei avversari cercano di uccidere Kalain il prima possibile perchè le cose possono prendere una brutta piega una volta che inizio a lanciare spell che generano tesori una dopo l’altra.

Blue Dragon mi pare non abbia una grandissima reputazione, ma a me piace. 7 mana sono tanti, ma spesso nel turno in cui entra in gioco ci permette degli attacchi che non avremmo potuto fare altrimenti.

Il resto delle carte del pacchetto è nettamente inferiore a quelle che ho già nominato. Underdark Basilisk funziona bene con le spell che fanno “bite” (ovvero fight, ma la nostra creatura non prende danni), ma non può certo essere un primo pick.

Drizzt è effettivamente il protagonista di questo pacchetto (e di molti altri) e non credo ci siano motivi per non prenderlo visto il suo power level clamoroso.

Marco Much – Ancestral Magic

Il pacchetto di oggi ci propone una bella leggenda, Drizzt Do’Urden che, per 5 mana, è una doppia creatura di cui una un 3/3 double strike, che già da solo vale il prezzo del biglietto. Il 4/1 è quindi regalato, e l’abilità innescata di Drizzt è la ciliegina sulla torta.

Tra le uncommon, Kalain è la spell migliore in RB tesori, ed è un ottimo punto di partenza se vogliamo draftare questo archetipo.

Anche Blue Dragon è una buona uncommon, ma non la prenderei sopra Drizzt o Kalain.

Tra le comuni vale la pena citare +2 Mace, in un set in cui molti equipaggiamenti sono forti, questa mazza non è al top ma è comunque discreta in tutti gli archetipi bianchi, in particolare in RW.
Alla fine dei conti, Drizzt non ha dei competitor molto agguerriti, ed è abbastanza facilmente il nostro pick di oggi.

Riccardo “Moongoblin” Ceridono – Clepshydra.it

La busta di oggi è davvero ricca di carte interessanti e propone diversi spunti per parlare del nuovo formato.

Come al solito, mi piace partire dalle comuni, il pane e burro del formato. La migliore a mio parere è la versatile You Hear Something on Watch, che funge sia da rimozione, che da ottimo combat trick. Basilisk è un altro pezzo interessante nella sua semplicità, mentre sia Valor Stinger che Devoted Paladin sono discrete comuni in mazzi aggressivi. Mi piace più il primo, dato che il secondo essendo un drop a 5 che fa da top di curva ne giocheremo solitamente non più di uno. In realtà nessuna di queste carte ha così tanta priorità di essere presa.

Tutte e 3 le uncommon sono piuttosto interessanti, sebbene la prima impressione possa ingannare molto su di esse. Il formato si sta rivelando parecchio veloce, pertanto il drago, bomba assoluta in altri formati limited, qui con il costo di mana di 7 risulta davvero pesante e difficile da giocare prima di essere già morti.

Il combat trick nero Ray of Enfeeblement, diventa anche una potente rimozione, e il costo di 1 la rende davvero ottima. Purtroppo per Ray c’è anche una delle signpost uncommon migliori del set. Il pittore è una delle carte chiave di RB tesori fungendo sia da enabler che da payoff, tutto questo per soli due mana, di cui uno subito restituito sotto forma di tesoro. Data la scarsità di rimozioni efficienti questa carta rischia di fare davvero tanto vantaggio e alla peggio scambierà sempre con una rimozione più costosa di lui.

Infine la rara, Drizzit Do’Urden un personaggio leggendario ed iconico di D&D, rappresentato qui da una carta di ottimo livello. Decisamente una Bomba, che spesso ribalterà le partite e ci porterà alla vittoria. Non serve spiegare che per 5 mana avere un 3/3 doppio attacco e un 4/1 travolgere è un buon affare. Quel che c’è da sapere è se vale la pena pickarlo sopra a Kalain, Recursive Painter. Per quanto mi riguarda sì, però la scelta è davvero difficile e guidata dal gusto personale. La mia scelta di oggi è quindi Drizzit Do’Urden

Ne vuoi ancora?

Forgotten Realms Limited Selection by Team Clepshydra

Episodio Precedente: Forgotten Realms #1

Prossimo Episodio: Venerdì 30 Luglio

Non dimenticate di seguire i nostri social per rimanere aggiornati sui contenuti del sito! Buon gioco a tutti e alla prossima!

Giovanni Colombi - Ambush Party
Giovanni Colombi – Ambush Party

Marco Much - Ancestral Magic
Marco Much – Ancestral Magic

Autore

Riccardo "Moongoblin" Ceridono
Riccardo “Moongoblin” Ceridono